La nanopoetica netfuturista

The web is a message!  Anche per la Poesia.. dopo la rivoluzione netfuturista, forever con la p minuscola.  News alla Chomsky in versione avatar…,  vocali e consonanti neppure binarie, ternarie, quadrifoniche, gettaedriche….  Multi cromatiche, multitasking. Oltre i pur sublimi terminali postromantici del Novecento. Dal web l’anima dei computers, androidi, robot, cyborg, del nascente homo techno sapiens: un divino infante robot … Continua a leggere